la prima forma di libertà è quella del pensiero

Democrazia atea denuncia: “disegno “piduista” nelle riforme costituzionali”

carla corsetti

“il piano di rinascita democratica elaborato negli anni ’80 da Licio Gelli, silenziosamente sta trovando attuazione?”: è questo l’allarme lanciato dalla segretaria nazionale del partito Democrazia Atea, Carla Corsetti, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Lecce ieri 14 agosto. “Bipolarismo politico, ridimensionamento del ruolo dei sindacati, controllo da parte dell’esecutivo sull’esercizio dell’azione penale, esautoramento della centralità del parlamento, controllo dei mass media”: queste le inquietanti analogie tra quanto si leggeva nel documento rintracciato fortunosamente nel corso di una perquisizione tra gli effetti personali di Maria Grazia Gelli, figlia dell’ex materassaio aretino, e i recenti sviluppi del percorso di riforme costituzionali attuato dal governo di larghe intese, presieduto dall’On. Letta.
Democrazia Atea denuncia il tentativo antidemocratico di riforme costituzionali in atto, giustificate con la straordinaria situazione di crisi economica, e invita a sostenere le petizioni nazionali a tutela dell’art.138 della Costituzione,l’unico strumento legittimo per modificare attraverso il dibattito parlamentare, le nostre istituzioni.
Alla conferenza stampa il referente per Lecce della nuova formazione politica Giacomo Grippa, ha dato notizia della richiesta di accesso agli atti amministrativi della Provincia di Lecce, depositata la stessa mattina all’Ente oltre che presso l’Ufficio del Difensore Civico provinciale, e volta a far luce sulle recenti erogazioni di fondi da parte della amministrazione guidata da Antonio Maria Gabellone a favore di Caritas e oratori leccesi; secondo quanto sostiene Grippa, le scarse notizie riportate dalla stampa non chiariscono se prima della delibera ci sia stata la “preventiva presentazione dei progetti da finanziare” o l’inserimento in “specifici capitoli di spesa” e la fissazione di “criteri di rendicontazione”.
Domande legittime alle quali la documentazione richiesta e il difensore civico, dovranno fornire risposte.
Giuseppe Ancona

Tags: , , ,

Lascia un commento